'Operazione Gargano', arrestati ad Osimo i predoni dei depositi merce: i nomi degli arrestati

Sono tutti pluripregiudicati di San Severo, Lucera e Foggia, con il basista di origine pugliese ma residente in Loreto. Dallo scorso novembre avevano consumato ingenti furti, smerciando la merce rubata nell'area del Gargano

Sono otto le persone arrestate dai carabinieri di Osimo dopo il furto di un carico di gomme di ingente valore, consumato nel comune di Jesi.

Sono tutti pluripregiudicati di San Severo, Lucera e Foggia, con il basista di origine pugliese ma residente in Loreto, costituenti una banda agguerrita e ben organizzata, che sin dallo scorso mese di novembre aveva consumato ingenti furti nell’area industriale della Val Musone – Osimo Stazione – nel maceratese e da ultimo a Jesi, smerciando la merce rubata nell’area del Gargano.

Gli arrestati dovranno rispondere a vario titolo di furto aggravato in concorso, riciclaggio, resistenza a un Pubblico Ufficiale e lesioni personali. L'elenco delle persone arrestate:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento