'Operazione Gargano', arrestati ad Osimo i predoni dei depositi merce: i nomi degli arrestati

Sono tutti pluripregiudicati di San Severo, Lucera e Foggia, con il basista di origine pugliese ma residente in Loreto. Dallo scorso novembre avevano consumato ingenti furti, smerciando la merce rubata nell'area del Gargano

Sono otto le persone arrestate dai carabinieri di Osimo dopo il furto di un carico di gomme di ingente valore, consumato nel comune di Jesi.

Sono tutti pluripregiudicati di San Severo, Lucera e Foggia, con il basista di origine pugliese ma residente in Loreto, costituenti una banda agguerrita e ben organizzata, che sin dallo scorso mese di novembre aveva consumato ingenti furti nell’area industriale della Val Musone – Osimo Stazione – nel maceratese e da ultimo a Jesi, smerciando la merce rubata nell’area del Gargano.

Gli arrestati dovranno rispondere a vario titolo di furto aggravato in concorso, riciclaggio, resistenza a un Pubblico Ufficiale e lesioni personali. L'elenco delle persone arrestate:

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento