Neonato di tre mesi muore in ospedale: la Procura di Foggia apre un’inchiesta

La Procura di Foggia ha sequestrato le cartelle cliniche e disposto l’autopsia. Prima dell’operazione avvenuta nel nosocomio foggiano era stato portato dai genitori presso l’ospedale Casa Sollievo

Ospedali Riuniti di Foggia

Un neonato di appena tre mesi è deceduto agli Ospedali Riuniti di Foggia dopo un intervento chirurgico per una sospetta ernia durato alcune ore. Una morte sospetta per la quale la Procura di Foggia ha aperto un’inchiesta in seguito alla denuncia presentata dai genitori di Ischitella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Morto nella notte tra il 4 e il 5 novembre, prima di arrivare ai Riuniti il piccolo era stato trasferito dai genitori presso l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza perché vomitava. La Procura ora ha sequestrato le cartelle cliniche e disposto l’autopsia che farà maggiore chiarezza sulle cause del decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento