Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

Affetto da neurofibromatosi sin dalla nascita, due anni fa aveva realizzato il sogno di incontrare il suo idolo Pippo Inzaghi. Il ricordo della cognata Federica: "Donava un sorriso a tutti e si preoccupava per gli altri"

Angelo Saverio Riccio con Inzaghi

Angelo Saverio Riccio non ce l'ha fatta. Si è spento ieri mattina alle 12.50 dopo aver lottato da guerriero fino all'ultimo respiro. Aveva 26 anni. I funerali del ragazzo si svolgeranno questo pomeriggio alle 17 presso la Chiesa di San Ciro.

Affetto da neurofibromatosi sin dalla nascita, due anni fa aveva realizzato il sogno di incontrare il suo idolo, Pippo Inzaghi.

L'ex calciatore del Milan dei miracoli e campione del mondo, allora allenatore del Venezia, aveva raccolto l'appello del papà del ragazzo lanciato tramite le colonne di FoggiaToday e si era precipitato a Foggia per incontrarlo

Il suo desiderio era sempre stato quello di conoscere il bomber delle notti magiche rossonere. Per questo i suoi genitori, Franco e Lucia, si erano adoperati per realizzare questo piccolo-grande sogno. Il calciatore gli aveva consegnato anche una maglia con dedica autografata. Qualche mese dopo, in occasione della trasferta del suo Venezia, Inzaghi era tornato a trovarlo.

"Era una persona fantastica, ha dato la sua vita per sconfiggere quel male. Donava un sorriso a tutti nonostante la sua situazione e si preoccupava per gli altri" scrive la cognata Federica.

"Voglio ricordarti così, sorridente e vigile. Mi dispiace, non sono stato utile a darti una mano a far sentire la tua voce nelle istituzioni. Spero che mi perdoni per non aver portato a termine il mio impegno per te e per tutta la famiglia.  Riccio Angelo Saverio sei stato e sarai un un esempio di dignità per tutti noi" il ricordo su Facebook di Salvatore

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento