Donna prende a martellate l'auto del sindaco, i suoi tre figli erano stati affidati a una comunità: è successo a Peschici

Vittima del danneggiamento, il sindaco di Peschici, Franco Tavaglione. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri che hanno individuato e denunciato la responsabile del danneggiamento

Immagine di repertorio

Danneggiata l'auto privata del sindaco di Peschici, Franco Tavaglione. Il fatto è successo due giorni fa, quando una donna, impugnando un martello, ha colpito ripetutamente il mezzo, infrangendo i cristalli del lunotto posteriore.

Sulla vicenda, sono in corso le indagini dei carabinieri che hanno individuato e denunciato la responsabile del gesto. La donna aveva anche tentato di entrare negli uffici comunali (fuori dall'orario di apertura al pubblico), e per questo era stata allontanata.

Secondo quanto accertato dai militari, recentemente i servizi sociali comunali avevano disposto l'affidamento dei tre figli, tutti minori, della donna presso una comunità educativa. Decisione osteggiata dalla donna, che avrebbe già avuto scontro con le istitutrici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento