Evade dai domiciliari, e tenta di sfuggire ai poliziotti nascondendosi dietro gli alberi: in manette 47enne

Salvatore Azzarone, pregiudicato di 47 anni, è stato arrestato ieri a Manfredonia. Alla vista degli agenti ha tentato di nascondersi dietro degli alberi. Era evaso il 3 aprile scorso

Nell’ambito del Servizio Straordinario del Controllo del Territorio in attuazione dell’Ordinanza 2.0 del Questore Mario Della Cioppa, è stato disposto un servizio mirato di controllo del territorio con l’utilizzo di pattuglie del Commissariato di Manfredonia e del Reparto Prevenzione Crimine. La scorsa notte gli agenti in servizio durante il pattugliamento delle vie di Manfredonia, sono transitati in Piazza Caduti del lavoro, nei pressi dell’ospedale ‘San Camillo de Lellis’, e hanno notato una persona che con fare sospetto cercava di celarsi dietro degli alberi.

I poliziotti sono subito intervenuti per fermare l’ignoto individuo. Una volta bloccato, l’uomo è stato subito riconosciuto: si trattava di Salvatore Azzarone, pregiudicato classe 1971. L’uomo era evaso dai domiciliari il 3 aprile scorso, e nel frattempo i tentativi di rintracciarlo si erano rivelati vani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento