Omicidio via Lucera: Claudio Soccio è stato ucciso da due killer

Il ventenne è stato colpito da tre bossoli, uno alla gamba, uno alla spalla e un altro mortale alla testa. Quindici i bossoli ritrovati sul luogo del delitto. Nella notte interrogate venti persone ed effettuate una decina di stub

Sarebbero due i killer che alle 21.30 di ieri sera hanno ucciso a colpi di arma da fuoco Claudio Soccio, giovane pregiudicato di vent’anni con precedenti per droga e reati contro il patrimonio.

L’operaio di un’azienda che si occupava della cura del verde pubblico, secondo la ricostruzione fatta dagli agenti della squadra mobile della questura di Foggia, era appena sceso dalla sua Audi A3 per andare a casa della madre, quando è stato raggiunto da tre colpi, uno alla gamba, uno alla spalla e uno mortale alla testa.

Sono quindici i bossoli che sono stati trovati sul luogo dell'omicidio: 4 calibro 7,62 e 11 calibro 32. Nella nottata gli agenti hanno interrogato una ventina di persone ed effettuato una decina di stub.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Da cinque anni alimentava casa e ristorante con l'elettricità rubata all'Enel: furto da 85mila euro

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento