Ubriaco si schianta con l'auto su una rotatoria, poi si ribella al ritiro della patente e sputa contro un carabiniere

Accade a Cerignola. L’uomo, un 51enne di Canosa di Puglia, ha evidenziato un tasso alcolemico due volte superiore al limite consentito. E' stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per guida in stato di ebbrezza

Immagine di repertorio

Ubriaco, perdere il controllo dell’auto e si schianta sulla rotatoria di via Terminillo, a Cerignola, fortunatamente senza coinvolgere altre persone.

È successo alcuni giorni fa nel centro ofantino, dove sono intervenuti i carabinieri della Compagnia. I militari si sono prima sincerati delle condizioni fisiche dell’automobilista, poi hanno proceduto ai controlli di rito. L’uomo, un 51enne di Canosa di Puglia con precedenti di polizia, sottoposto all’alcoltest, ha evidenziato un tasso alcolemico due volte superiore al limite consentito.

Appreso che la sua patente sarebbe stata ritirata e la sua auto sottoposta a sequestro, il 51enne ha cominciato a inveire contro i militari, minacciandoli e tentando di colpirli con calci e pugni, per poi sputare verso uno dei due carabinieri presenti. Bloccato, è stato condotto in caserma e dichiarato in arresto per resistenza a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, come disposto dalla Autorità Giudiziaria. La sua patente di guida è stata ritirata e l’auto è stata sequestrata  e il canosino è stato anche deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Foggia per guida in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento