Investe ciclista e scappa, in preda ai sensi di colpa va dai carabinieri: "Sono stato io"

E' accaduto due giorni fa, lungo la strada che collega Ordona ad Orta Nova. Il 70enne è stato denunciato per lesioni colpose; la vittima è un 43enne rumeno ricoverato in prognosi riservata agli Ospedali Riuniti

Immagine di repertorio

Investe ciclista e scappa. Poi in preda ai sensi di colpa si autodenuncia ai carabinieri. E' accaduto due giorni fa, quando un uomo di 70 anni, si è presentato in caserma accompagnato dal suo avvocato denunciando di aver investito un ciclista, lungo la strada che collega Ordona ad Orta Nova.

L'uomo - denunciato e accusato di lesioni colpose - ha dichiarato ai carabinieri di non essersi accorto di aver investito uno dei due uomini in sella alla stessa bicicletta che gli si è parata davanti, lungo la strada, mentre era alla guida della sua Fiat Panda. Poi, una volta rientrato a casa, in preda ai sensi di colpa ha deciso di autodenunciarsi, avvalendosi della consulenza di un legale di fiducia.

Dei due uomini, uno - rumeno di 43 anni è ora ricoverato in prognosi riservata presso gli Ospedali Riuniti di Foggia. Insieme ai militari, il 70enne ha ricostruito la dinamica dell'accaduto: l'uomo ha investito il ciclista, che è stato soccorso da un connazionale che montava in sella alla stessa bicicletta. Le condizioni del 43enne investito sono serie.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Terribile incidente in moto, muore 38enne foggiano. "Ciao bomber, ora fai gol anche in Paradiso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento