Furto nell'hotel, operai sottraggono la borsa di un'ospite ma le telecamere riprendono tutto: denunciati

E' successo all'interno di un albergo della Marca, l'hotel 'Canova' di Cavaso del Tomba, a Treviso. Denunciati per furto due operai edili, un 40enne di Manfredonia e un 53enne residente a Verbania ma di origini napoletane

L'hotel 'Canova' (foto tripadvisor)

Rubano la borsa alla ospite di un hotel, ladri incastrati dalle telecamere. E' successo all'interno di un albergo della Marca, l'hotel 'Canova' di Cavaso del Tomba, a Treviso, dove tutti i protagonisti della storia erano ospiti di passaggio della struttura per motivi di lavoro. 

Come riporta TrevisoToday.it, l'occasione fa l'uomo ladro e così due operai edili, un 40enne di Manfredonia e un 53enne residente a Verbania ma di origini napoletane, hanno approfittato di un momento di distrazione di una ospite dell'albergo. La donna - una turista di origini spagnole, ma residente nel varesotto - aveva dimenticato la borsa nel plateatico dell'hotel.

All'interno della borsa erano presenti circa 200 euro in contanti. L'ospite dell'albergo si è subito rivolta ai carabinieri della stazione di Pederobba che nell'arco di pochi giorni, visionando le immagini dell'impianto di videosorveglianza dell'hotel, hanno identificato e denunciato gli autori del furto, immortalati in modo inequivocabile. I due, messi di fronte alle proprie responsabilità, hanno raccontato di aver gettato via la borsa dopo averla "ripulita" dal denaro: mai avrebbero immaginato di essere scoperti.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Ragazze sfruttate e fatte prostituire, le camere in pieno centro a Foggia: in carcere maitresse (nei guai locatori)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento