Ladri scatenati nelle campagne del Gargano: furti a gogò, portano via anche scaldabagni e stufe a pellet

Saccheggiate abitazioni rurali in zona Le Matine a San Giovanni Rotondo e in zona Calderoso a San Marco in Lamis. Indagano i carabinieri

Foto di repertorio

Sono preoccupati i proprietari delle campagne tra San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo dove da alcuni giorni una banda di ladri saccheggia case e proprietà in zona Calderoso e Le Matine.

Nelle ultime 24 ore, in entrambe le località, i malviventi hanno fatto visita ad almeno due abitazioni rurali, ripulendole di televisori, attrezzi, utensili e tagliaerba. Hanno portato via persino una stufa a pellet e uno scaldabagno.

In un caso hanno agito indisturbati mentre nell'altro sono stati messi in fuga dal sistema d'allarme. Su entrambi gli episodi indaga la compagnia locale dei carabinieri della città di San Pio.

Non sarebbero le uniche due vittime, i colpi messi a segno nelle ultime settimane sarebbero più di uno. I proprietari terrieri delle due zone rurali del Gargano sono spaventati e sconcertati. 

Nel frattempo si rincorrono voci circa la presenza di un furgone bianco sospetto sconosciuto ai residenti ma che da alcuni giorni si aggirerebbe nell'area oggetto dei furti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

  • Foggia nella morsa di ragazzi violenti. 50enne aggredito scrive al Prefetto: "Stiamo crescendo dei tifosi della malavita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento