Operaio cade da traliccio e muore: è accaduto a Casalvecchio di Puglia

Domenico Formillo aveva 28 anni. Lavorava con regolare contratto per una ditta di Chieti ed era di Viggianello

Domenico Formillo, 28enne di Viggianello in provincia di Potenza, ieri pomeriggio ha perso la vita sul lavoro in provincia di Foggia, dove nei pressi di Casalvecchio di Puglia stava lavorando su un traliccio della corrente elettrica. Sarebbe caduto da un’altezza di 15 metri molto probabilmente dopo aver perso l’equilibrio.

Escluso al momento l’ipotesi di una scarica elettrica. Purtroppo per lui, nonostante gli immediati soccorsi dei colleghi, è deceduto in ambulanza durante il trasporto in ospedale. L’operaio, regolarmente assunto, lavorava per una ditta di Chieti. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Lucera e dallo Spesal, il Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Da cinque anni alimentava casa e ristorante con l'elettricità rubata all'Enel: furto da 85mila euro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento