Occupano casolare di azienda in fallimento e "succhiano" energia: denunciati

E’ quanto scoperto dalla polizia, in un casolare in via Del Mare, alla periferia di Foggia, al cui interno vi erano tre cittadini rumeni, tutti denunciati

Immagine di repertorio

Furto di energia elettrica e occupazione abusiva di un casolare. E’ quanto scoperto dalla polizia, in un casolare nei pressi di una azienda agricola in via Del Mare, al cui interno vi erano tre cittadini rumeni, tutti denunciati.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, i tre avevano occupato il casolare, che è parte integrante dell’azienda in fallimento e quindi affidata ad un curatore: attraverso un elementare stratagemma, gli stessi riuscivano a sottrarre energia elettrica alla ditta per soddisfare le loro necessità quotidiane. I tre sono stati denunciati per furto di energia elettrica e occupazione abusiva; uno è destinatario di un obbligo di dimora a Foggia.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento