8mila mascherine per i foggiani 'dirottate' in Lombardia. La rabbia della farmacia: "Le avremmo vendute a 60 centesimi l'una"

Gioacchino Rosa Rosa per la farmacia Telesforo: "Avremmo potuto rivenderle a 60 centesimi l'una. Ne eravamo contenti e orgogliosi"

Immagine di repertorio

Ottomila mascherine acquistate per Foggia ma dirottate in Lombardia. 'Requisite' per la Lombardia. E' questa la giustificazione data alla Farmacia Telesforo, che si è visto annullare - dall'oggi al domani - l'ordine effettuato. "Dopo una ricerca titanica avevamo trovato e acquistato per la farmacia una grande quantità di mascherine chirurgiche a un ottimo prezzo tanto da poterle rivendere a 60 centesimi l'una. Ne eravamo contenti e orgogliosi. Uno schiaffo alla speculazione, un aiuto a tanti", spiega Gioacchino Rosa Rosa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ma a tre giorni dalla consegna ci comunicano che non ce le consegnano perchè 'requisite' in Lombardia. Chi le ha requisite? Con quale autorità? Loro hanno una emergenza maggiore della Puglia? Si ma le mascherine erano le nostre. Pagate. O forse il prezzo convenuto era troppo basso e in Lombardia al fabbricante/importatore che sia hanno offerto di più? Non lo sapremo mai. Quello che sappiamo è che avremmo dovuto ricevere 8000 mascherine giovedì e non le riceveremo più. Ci rimborseranno i soldi pagati in anticipo. Magra consolazione per i foggiani" conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento