La Polizia Municipale nei locali dell'ex 'Daunialat': censiti e identificati gli occupanti

L'attività è stata eseguita questa mattina, su delega della Procura della Repubblica. L'attività si è svolta all'interno dell'ex fabbrica occupata da una cinquantina di migranti nordafricani

I controlli - FOTO D'AGOSTINO

Una attività di ricognizione ed identificazione degli ospiti presenti all'interno dell'ex edificio 'Daunialat', in via Manfredonia, a Foggia. E' quella che è stata eseguita questa mattina, dagli agenti della polizia locale, su delega della Procura della Repubblica.

L'attività si è svolta all'interno dell'ex fabbrica occupata da una cinquantina, o poco più, di migranti nordafricani, ed è stata completata in tre ore circa, senza alcun particolare tipo di disordine. Oltre all'identificazione degli ospiti del fabbricato occupato, anche la verifica dei documenti attestanti la presenza, legittima o meno, in Italia. Sul posto, a garantire supporto agli agenti della Municipale, anche polizia e carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento