Servizi anti-caporalato sul Gargano: sequestrati altri 10 furgoni 'killer', identificate 60 persone

L'operazione dell'Arma ha impedito che questi mezzi di trasporto, estremamente fatiscenti, possano continuare a circolare sulle strade, rappresentando un pericolo per tutti. Nel complesso, 40 veicoli e identificate circa 60 persone

Le operazione dei carabinieri

Altri "furgoni killer" sequestrati nel corso di un servizio anticaporalato.

Giovedì scorso, durante un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato al contrasto del fenomeno del caporalato nelle aree rurali dei comuni di San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo, i carabinieri della locale Compagnia hanno elevato 14 contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada, sottoponendo a sequestro 10 veicoli sprovvisti di copertura assicurativa, utilizzati per il trasporto dei lavoratori nelle campagne o adibiti al trasporto dei prodotti agricoli.

Con tali sequestri si è impedito che questi mezzi di trasporto, estremamente fatiscenti, continuino a circolare sulle strade, rappresentando un autentico pericolo per tutti. Durante il servizio sono stati controllati 40 veicoli e identificate circa 60 persone, ed è anche stata recuperata un’autovettura rubata a Foggia, che è stata poi riconsegnata al proprietario. L'attività segue quella messa a segno pochi giorni fa, sempre sul Gargano.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento