Paura in viale Michelangelo: bomba esplode nei pressi di un negozio di tessuti

Paura a Foggia poco dopo le 14.30, dove in viale Michelangelo è esplosa una bomba da 'Romano', negozio di moquette e tessuti. Sul posto carabinieri e polizia

Foto di Roberto D'Agostino

Paura a Foggia, dove intorno alle 14.30 un forte boato provocato dall’esplosione di una bomba è stato avvertito in viale Michelangelo nei pressi del negozio di tessuti, colori e moquette ‘Romano’. Sul posto sono immediatamente giunti i carabinieri, i vigili del fuoco e gli agenti di polizia. L'area è stata circoscritta con del nastro.

L'esplosione ha divelto la saracinesca dell'esercizio commerciale e provocato danni a un'autovettura parcheggiata. Infatti, per via della deflagrazione, sono andati in frantumi i vetri del mezzo, che presenta anche un buco sulla fiancata. Al vaglio degli agenti della Mobile il filmato delle telecamere del sistema di videosorveglianza posizionato sui balconi della palazzina.

 

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento