Cittadini modello, vedono vandali e li segnalano su WhatsApp: nel mirino di quattro minorenni bar e strutture comunali

Fermati quattro minorenni dai carabinieri. Il sindaco di Carapelle: "Grazie ai segnalatori, che hanno mostrato un grande senso di civiltà"

Foto d'archivio

Nella notte tra venerdì e sabato quattro minorenni protagonisti di altrettanti atti vandalici nei confronti di alcune strutture comunali e di un bar, sono stati fermati e identificati dai carabinieri di Carapelle grazie a due segnalazioni di altrettanti cittadini al numero WhatsApp del Comune.

I carabinieri sono intervenuti in maniera tempestiva. "Voglio ringraziarli pubblicamente - ha aggiunto il sindaco Umberto Di Michele - per il contributo fornito all'incolumità pubblica dei miei concittadini e voglio sottolineare l'importanza delle segnalazioni al numero WhatsApp 333 360 0674, che danno la possibilità ai cittadini di interagire in tempo reale ed in completo anonimato. Grazie ai segnalatori, che hanno mostrato un grande senso di civiltà. La cooperazione tra cittadini, istituzioni e forze dell'ordine è sempre proficua".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento