Uno viene fermato per tentato furto di un’auto, l’altro interviene per impedire l’arresto: in manette padre e figlio

Antonio e Filippo Uva, 21enne e 42enne di Stornara, sono finiti in manette. I militari hanno bloccato il giovane mentre con un complice – attualmente ricercato – stava tentando di rubare una Mercedes. Dopo l’arresto è giunto il padre che ha aggredito i militari

I Carabinieri della Stazione di Stornara hanno tratto in arresto Antonio Uva, classe 1997, per tentato furto aggravato, deferendo contestualmente in stato di irreperibilità un complice che è per ora riuscito a darsi alla fuga, ed il padre Filippo Uva, di 42 anni, entrambi pregiudicati del posto.

I militari, durante il servizio perlustrativo hanno sorpreso due giovani che, dopo aver rotto il finestrino di una Mercedes parcheggiata lungo una via del centro, vi stavano armeggiando dentro nel tentativo di portarla via. Avvicinatisi, i Carabinieri sono riusciti a bloccare Antonio Uva, mentre il complice, poi identificato in un altro giovane pregiudicato del posto, è riuscito a dileguarsi. Il fermato è stato trovato in possesso di alcuni arnesi da scasso, che sono stati posti sotto sequestro.

Durante le fasi dell’arresto è poi sopraggiunto il padre del giovane che, dopo aver animatamente discusso con i Carabinieri, gli si è avventato contro, cercando di far fuggire il figlio, non riuscendo però nell’intento, e venendo a sua volta arrestato per resistenza a pubblico ufficiale dopo una colluttazione con i militari. Padre e figlio sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento