Al supermercato prende 5 bottiglie di liquore, poi si allontana senza pagare: arrestato

Protagonista della vicenda un 26enne foggiano, fermato dalla polizia: + accusato di furto aggravato. Il 26enne, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell'autorità competente

Immagine di repertorio

Sorpreso al supermercato, mentre si allontana con cinque bottiglie di liquore non pagate. L'azione non è passata inosservata ai dipendenti del supermarket di via Consagro, a Foggia, che hanno allertato la polizia.

Giunti sul posto, gli agenti del Reparto Volanti hanno fermato e arrestato un giovane, classe 1993, con l'accusa di furto aggravato. Il fatto è successo ieri: su segnalazione della sala operativa, i poliziotti si recavano presso il supermercato, dove un giovane era stato scoperto dai dipendenti mentre cercava di allontanarsi con una busta di plastica in mano. 

All’interno della busta si appurava che erano state occultate 5 bottiglie di liquore che il lo stesso aveva sottratto furtivamente. Il 26enne veniva accompagnato presso gli Uffici della Questura e dopo le formalità di rito, condotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione della locale Procura della Repubblica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento