Viaggiava con un ingente carico di marijuana: fermato e arrestato al casello di Cerignola

Gli agenti hanno arrestato un 49enne, residente in provincia di Ravenna, ritenuto responsabile di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente

Immagine di repertorio

In viaggio lungo l’autostrada A14 con 27 kg di marijuana. E’ quanto scoperto dagli agenti della polizia stradale, nei pressi del casello di Cerignola, dove gli agenti hanno arrestato un 49enne, residente in provincia di Ravenna, ritenuto responsabile di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente.

L’operazione rientra nell'ambito di specifici servizi disposti dal Compartimento Polizia Stradale di Bari, tesi a prevenire e contrastare i reati che si verificano in ambito autostradale: i poliziotti delle sottosezioni di Bari sud e Trani hanno fermato e controllato l’arrestato, che viaggiava a bordo di una Fiat Punto.

Durante il controllo, all’interno dell'abitacolo del veicolo, sono stati rinvenuti e sequestrati 5 involucri contenenti marijuana, per un peso complessivo pari a 27 Kg, del valore di circa 100.000 euro. Al termine degli accertamenti di rito l’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Foggia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Lerbivoro, non ha calcolato, ke ci poteva essere un posto di blocco al casello di Cerignola... terra marijuanizzata !