Cocaina nascosta nei pensili della cucina: beccata 49enne foggiana

E' quanto scoperto durante una perquisizione domiciliare effettuata dagli agenti della squadra mobile di Foggia a carico di Concetta Caiaffa, di 49 anni, arrestata per detenzione a fini di spaccio di cocaina

Immagine di repertorio

Cocaina nascosta nei pensili della cucina. E' quanto scoperto dalla polizia durante una perquisizione domiciliare effettuata dagli agenti della squadra mobile di Foggia a carico di Concetta Caiaffa, di 49 anni, arrestata per detenzione a fini di spaccio di cocaina. Lo stupefacente - 50 grammi in tutto - era celato all'interno di un pensile nella cucina, e confezionato tramite del cellophane. La donna, dopo le formalità di rito, in stato di arresto, è stata associata  al carcere di Foggia a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento