Blitz in uno sfasciacarrozze, "spuntano" pezzi di auto rubate a Foggia e Bisceglie: arrestato il titolare

I carabinieri hanno arrestato un altro imprenditore del settore delle autodemolizioni. L'uomo, 46enne del posto, è ora ai domiciliari

La componentistica sequestrata

Trovati in uno sfasciacarrozze diversi pezzi di autovetture rubate: arrestato, a Cerignola, un altro imprenditore del settore delle autodemolizioni. I carabinieri della stazione ofantina, infatti,  hanno arrestato Giuseppe Macchiarulo, 46enne del posto, già noto alle forze dell’ordine.

Nei suoi confronti il Gip del Tribunale di Foggia, su richiesta della Procura della Repubblica, ha emesso una ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari. Macchiarulo infatti, titolare dell’omonima ditta di autodemolizione di via Torricelli, è ritenuto responsabile di ricettazione perché lo scorso 18 dicembre i militari dell’Arma, nel corso di un controllo, avevano rinvenuto e sequestrato materiale di dubbia provenienza.

Nel dettaglio, si trattava di varie parti meccaniche e di carrozzeria di autovetture e due coppie di targhe. Gli accertamenti svolti sul materiale sequestrato hanno poi consentito di stabilire che lo stesso fosse riconducibile a quattro distinte autovetture rubate nei giorni precedenti a Bisceglie e Foggia. Ed è per questo che la Procura di Foggia, all’esito degli accertamenti, ha richiesto l’emissione del provvedimento cautelare. Giovedì 21 febbraio, il 46enne, dopo le formalità di rito, è stato quindi sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Coronavirus: altri due casi in Puglia, sono la moglie e il fratello del 'Paziente 1' della provincia di Taranto

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento