Spacciavano cocaina ed eroina in casa: arrestate 32enne e suocera 66enne

Maria Soccorsa Marolla e Italia Di Fiore sono state arrestate dai carabinieri di San Severo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Denunciato il marito della suocera

Le due arrestate

Strani movimenti e un andirivieni di persone hanno permesso ai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di San Severo di incastrare una 32enne e la suocera 66enne, responsabili, in concorso tra loro, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Arresti scaturiti da mirati servizi di osservazione posti in essere dai militari dell’Arma in prossimità dell’abitazione delle due donne, Maria Soccorsa Marolla e Italia Di Fiore.

Durante la perquisizione venivano rinvenuti sei involucri di cocaina dal peso complessivo di due grammi che entrambe avevano provato ad occultare. Il prosieguo dell’attività permetteva di trovare anche un bilancino di precisione e 400 euro in contanti, provento dell’attività di spaccio. Sotto le coperte del letto dove nel frattempo riposava il marito della Di Fiore, gli uomini in divisa rinvenivano 20 grammi di eroina. Le due donne venivano dichiarate in stato d’arresto mentre l’uomo denunciato a piede libero. Dallo stupefacente sequestrato sarebbe stato possibile ottenere circa 60 dosi medie giornaliere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento