Sciopero nazionale dei trasporti, Ataf informa: "Garantite tutte le corse scolastiche"

Garantite tutte le corse in entrata e uscita dalle ore 8.30 alle 12.30. All'interno degli autobus e presso l'Ufficio Biglietteria 'Terminal bus' e sul sito, verrà riportato l'elenco delle corse

E' stato indetto per lunedì 21 gennaio uno sciopero di 4 ore nei settori del trasporto pubblico locale e del noleggio di pullman con conducente.

Lo hanno proclamato i sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Fna "a seguito delle proposte europee di modifica peggiorativa dei regolamenti 561/06 sui tempi di guida e di riposo e 1073/2009, che liberalizza il mercato internazionale dei servizi di trasporto passeggeri a lunga percorrenza, svolto con autobus e pullman nell’Unione europea”.

A causa dello sciopero nazionale, autobus fermi dalle 8.30 alle 12.30. Ataf spa informa che nelle suddette ore saranno garantite le corse scolastiche (in entrata e uscita) e che affisso all'interno degli autobus, presso l'Ufficio biglietteria 'Terminal bus' e sul sito istituzionale, sarà riportato l'elenco delle corse del servizio pubblico nell'ambito delle fasce di garanzia, come previste dalle leggi di riferimento.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento