Alle Tremiti la plastica fa paura: il sindaco vieta l’utilizzo di piatti, bicchieri e posate

Firmata l’ordinanza, sanzione da 50 a 500 euro per chi non rispetterà il divieto

Le Isole Tremiti

Antonio Fentini, sindaco delle Isole Tremiti, ha firmato l’ordinanza con la quale dal primo maggio vieta le stoviglie in plastica (piatti, bicchieri, posate e contenitori vari). I commercianti e i clienti che non la rispetteranno riceveranno una sanzione dai 50 ai 500 euro.

L’ordinanza non prevede però il divieto delle bottiglie in plastica, sulle quali il primo cittadino ha spiegato a ‘La Repubblica’, “è ancora complesso da orchestrare, ma magari ci arriveremo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ordinanza riveste particolare importanza dopo i dati shock emersi dalla ricerca effettuata dall’Istituto di scienze marine del Cnr di Genova (Ismar), dall’Università Politecnica delle Marche (Univpm) e da Greenpeace Italia, secondo la quale nelle acque delle Diomedee si registrano livelli di microplastiche come quelli dell’oceano Pacifico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento