← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Multe gonfiate dalle spese di accertamento e notifica, ma a chi vanno quei soldi?

Viale Manfredi · Foggia

Ho ricevuto qualche giorno fa una multa di 28.70 euro perché "parcheggiavo il veicolo in sosta in area permanentemente vietata". Sebbene ci sia da eccepire in merito alla multa (per la presenza di un grave vizio formale) non la contesterò, anche perché per un ricorso al Giudice di Pace dovrei pagare 43 euro di contributo unificato (più della sanzione stessa), mentre per un ricorso al Prefetto rischierei di vedermi raddoppiare l'ammenda. Quello che fa rabbia però sono i soldi chiesti dal Comune di Foggia per le spese di accertamento e di notificazione: un importo esagerato di 10.80 euro. La raccomandata tramite cui mi è arrivata la multa è del tipo "atti giudiziari", che (stando al sito di Poste Italiane) costa solo 6.80 euro, ben 4 euro in più di quanto effettivamente richiesti. Come viene giustificato questo strano aumento delle spese? A cosa servono quei 4 euro in più?

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
FoggiaToday è in caricamento