Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una raccolta fondi per realizzare un giardino verticale: la svolta 'green' del 'Notarangelo-Rosati'

Grazie ai proventi della lotteria svoltasi nella precedente edizione, si è cominciato ad allestire un giardino verticale, oltre alle piante 'mangiapolvere, piantine grasse e officinali. Ai vincitori della lotteria sono state consegnate borracce ecologiche, felpe e maglie in materiale ecosostenibile

 

Un open day caratterizzato dal colore verde. Il 'Notarangelo-Rosati', tra le scuole che fanno parte della rete green, prosegue il suo percorso nel segno dell'ecosostenibilità, come testimonia l'Open Day svoltosi domenica scorsa.

Grazie ai proventi della lotteria svoltasi nella precedente edizione, si è cominciato ad allestire un giardino verticale, oltre alle piante 'mangiapolvere, piantine grasse e officinali. Ai vincitori della lotteria sono state consegnate borracce ecologiche, felpe e maglie in materiale ecosostenibile. 

Nel corso dell'Open day, i giovani studenti delle scuole medie hanno potuto scoprire l'offerta formativa dell'Istituto tecnico. Quattro le articolazioni: 'Amministrazione Finanza' e 'Marketing e Relazioni internazionali per il Marketing' nel settore economico linguistico, con una sezione che segue il progetto Esa.Bac. techno "grazie al quale, al termine del percorso di studi, i ragazzi conseguono un doppio diploma, uno in italiano e uno in francese. Un percorso che prevede la specializzazione dei ragazzi in tre lingue", spiega Irene Sasso, dirigente scolastica del 'Notarangelo-Rosati'. 

Le altre due articolazioni riguardano il settore scientifico-tecnologico con Chimica Materiali e Biotecnologie Sanitarie (unico nella città di Foggia) e Chimica Materiali e Biotecnologie Ambientali (unico nella provincia di Foggia). 

Altra peculiarità riguarda il corso serale di secondo livello dedicato agli studenti lavoratori.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento