Disertori e spie in maggioranza? Longo vuole vederci chiaro: “Se non ci sono i numeri andiamo a casa"