"Tutte le feste andassero e venissero ma Pasqua d'Epifania mai che tornasse", mostra a Deliceto

Per il secondo anno consecutivo verrà riproposta la mostra "Tutte le feste andassero e venissero ma Pasqua d'Epifania mai che tornasse", a cura di Rocco Marino. La mostra si propone l’intento di commemorare la festa dei Defunti attraverso una meditazione sulla morte, elemento fondante e principale ispirazione per la nascita nell’ultimo quarto del XVI secolo della Compagnia dei Morti, progenitrice della Congrega di Sant’Anna e Morti. Un memento mori che era ben presente nelle attività della Congrega e trovava il suo culmine nella tradizione dell’esposizione della “Morte col falcione”, uno scheletro di cartapesta rivestito di un mantello nero e circondato di ceri, in occasione dell’1 e 2 novembre e della filastrocca cantata per la “Questua dialogata” che si teneva il 1 novembre, il 25 dicembre e il 6 gennaio, della quale ho scelto una strofa come titolo per la mostra. La filastrocca allude a una tradizione popolare secondo la quale le Anime Purganti potrebbero uscire dal Purgatorio il 1 novembre per poi farvi ritorno il 6 gennaio, giorno detto appunto Pasqua d’Epifania. Entrambi gli elementi fungono da ispirazione per recuperare una tradizione ormai perduta, facendola rivivere in un modo nuovo attraverso la reinterpretazione dell’arte contemporanea. A questo scopo tre artisti Claudio Di Carlo, Rocco Marino e Michelangelo Pietradura si sono cimentati nel compito di rivisitare il tema della morte, con una visione specifica sulle Anime Purganti, in dialogo tra loro e con la grande tela di Benedetto Brunetti che le mostra in preghiera per ottenere la salvezza tramite l’intercessione della Vergine e di Sant’Anna.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Particolari nascosti nella Storia e nell’Arte di San Severo

    • solo oggi
    • 8 dicembre 2019
    • Spazio antistante monumento San Pio
  • A Foggia la mostra personale di Renato Guttuso

    • Gratis
    • dal 5 dicembre 2019 al 8 gennaio 2020
    • presso AZIMUT INVESTIMENTI
  • A Palazzo Dogana la terza edizione de "Il sogno di Giacobbe"

    • Gratis
    • dal 4 al 13 dicembre 2019
    • Palazzo Dogana

I più visti

  • L'assessorato alla Cultura del Comune di Foggia presenta la Ruota panoramica solidale, simbolo del Natale 2019

    • da domani
    • dal 9 al 25 dicembre 2019
    • Piazza Cavour
  • Un albero maestoso, un carro stupefacente, incredibili attrazioni e video mapping 3d: ecco 'La Città di Babbo Natale' a Lucera

    • dal 7 dicembre 2019 al 11 gennaio 2020
    • Palazzo De Troia
  • Foggia accoglie il raduno dei Golden Retriever: passeggiata di Natale per le vie della città

    • 15 dicembre 2019
    • Centro
  • Beppe Signori torna in Capitanata: uno dei protagonisti di Zemanlandia presenta il libro che racconta la sua carriera

    • dal 12 al 15 dicembre 2019
    • Centro Sportivo Garden
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento