Torna a Foggia la Passione vivente

++ RINVIATA A MARTEDI 16 APRILE ++

Sono cento i componenti del cast che realizzeranno la Passione Vivente della città di Foggia, organizzata dalla Parrocchia di Gesù e Maria, con il patrocinio del Comune e dell’assessorato alla Cultura, lunedì 15 dalle ore 20.

L’azione scenica parte dal palco allestito in via Lanza, all’altezza dei portici, con Gesù, Pietro ed i figli di Zebedeo che si incamminano verso l’orto degli Ulivi, situato nei giardini di Piazza Giordano. La messa in scena prosegue poi con il tradimento di Giuda e l’arresto di Gesù. Quindi seguono il Sinedrio con Caifa, il Pretorio con Pilato, la crudeltà della flagellazione e infine il Calvario, il cui percorso si svilupperà lungo tutta via Lanza partendo dal secondo palco allestito dal lato opposto.

Una novità di questo allestimento registico rispetto alle classiche rapprentazioni è la realizzazione della lotta tra il bene ed il male con un combattimento, sotto forma di danza, tra Angeli e Demoni. La Passione si concluderà con la resurrezione di Cristo che scaccia il male recitando il Padre Nostro.

Il gruppo guidato da Gaetano Fania, autore, regista e interprete del personaggio di Gesù, e da Padre Gianni Gelato, responsabile di tutto il progetto, sarà impegnato anche sabato 13 a Candela per la messa in scena della Passione Vivente.

Non temiamo di interpretare in modo troppo cruento le scene, dietro questo progetto c’è una forte spiritualità. - spiega Fania – Lo scopo è di mantenere viva la tradizione cattolica e la rievocazione storica della morte e Passione di Gesu’ Cristo. Vogliamo offrire alla città di Foggia un momento di riflessione sulla crudeltà dell’attualità e sul miracolo più grande della fede”.

Nel cast figurano anche alcuni attori professionisti, oltre a Tonio Sereno anche Fabio Maggio (Giuda), Veronica Di Sibbio (il demonio/la Veronica), Connie Rollo (Maddalena), Valeria Marino (Madonna), Domenico Metta (Pietro), Luigi Schiavone (Pilato), Domenico Mazza (Caifa), Gaetano Esposto (generale), Betty Caizzi e Vittoria Giorgitto (pie donne), Luciano Diurno, Francesco Forcella e Giuseppe Dambra (i due ladroni).

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming da Mitico Channel e visibile anche attraverso i social network per i foggiani lontani.

La manifestazione, che accompagnerà le celebrazione della Settimana Santa in prossimità della Pasqua, vede la voce narrante di Tonio Sereno, l’aiuto regia video di Cristian Levantaci e l’aiuto regia audio di Angelo Liguori, le coreografie delle ballerine coordinate da Eva Maria Francesca Panunzio, gli atleti della palestra Body Buildig Story nei panni dei gladiatori e i fire performer Alfredo Masotti, Michele Gioia, Marco Lo Campo e Roberto De Lillo, che metteranno in scena un combattimento tra bene ed il male, con spade infuocate e sputafuoco. Insieme a Gaetano Fania, nei panni di Gesù, tra i protagonsisti ci saranno Veronica Di Sibbio (il demonio), Connie Rollo (Maddalena) e il cast formato dagli attori di Scena Aperta, con la collaborazione del brillante attore foggiano Fabio Maggio (nelle vesti di Giuda). Appuntamento lunedì 15 dalle ore 20 in Piazza Giordano.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • Un albero maestoso, un carro stupefacente, incredibili attrazioni e video mapping 3d: ecco 'La Città di Babbo Natale' a Lucera

    • dal 7 dicembre 2019 al 11 gennaio 2020
    • Palazzo De Troia
  • "Ti mangio il cuore", la Mafia garganica raccontata da Bonini e Foschini: gli autori incontrano studenti e cittadinanza

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 novembre 2019
    • CineTeatro Cicolella
  • Mercatini, concerti e accensione dell'albero: San Nicandro si prepara al Natale

    • dal 6 al 15 dicembre 2019
    • centro
  • Sand'Martin 2019: dieci giorni di eventi a San Severo

    • dal 15 al 24 novembre 2019
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento