Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Migrante portato in Questura, i compagni sul piede di guerra: "Ridateci Mustafà". Caos e disagi al traffico in via Bari

Prosegue senza sosta la protesta dei migranti. Dopo i disagi e gli scontri avvenuti nell'area del Grandapulia questa mattina, il gruppo dei migranti che minacciavano di "bloccare il Natale" hanno raggiunto la Questura di Foggia dove un loro compagno era stato portato per aver aggredito due agenti

 

Al grido 'Ridateci Mustafà', una settantina di migranti hanno bloccato per alcuni minuti l'incrocio tra Corso del Mezzogiorno e viale Fortore, motivo per il quale via Bari era stata momentaneamente chiusa al traffico. Sembrerebbe che Mustafà sia stato rilasciato, nel frattempo i manifestanti si starebbero spingendo in centro. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento