VIDEO | Da Foggia ai villaggi turistici, fino al successo in 'Che Dio Ci Aiuti'. Gianmarco Saurino, l'attore che sognava di fare il giornalista

Sognava di diventare un giornalista d'inchiesta, la vita lo ha portato - giovanissimo - da Foggia a Roma dove ha avviato la sua carriera di attore. Lui è il foggiano Gianmarco Saurino, attore tra i più amati del piccolo schermo, apprezzatissimo dal pubblico delle serie tv "Che Dio ci aiuti" e "Non ditelo al mio capo". 

 

Intervistato da Silvia Toffanin nel salotto di 'Verissimo', l'attore foggiano racconta i suoi esordi, dalla fucina del Teatro dei Limoni di Foggia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, passando per la lunga "gavetta" come animatore nei villaggi turistici. Nel suo futuro prossimo, nuovi progetti (questa volta al cinema), la passione per il teatro e la consapevolezza di dover continuare a lavorare duro. Infine, la confidenza alla conduttrice: "C'è qualcuno nella mia vita, da un paio di anni. Lei è pugliese come me, e fa la chef a Firenze. Facendo lei un lavoro molto pratico, mi aiuta a stare sempre con i piedi per terra", spiega. Il suo rapporto con la popolarità? "Non è facile, ma lei è bravissima: sa starmi accanto. Nè avanti, nè dietro, ma accanto. Ed è un merito che le riconosco" | IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

  • VIDEO | Mortale alle porte di Manfredonia, perde la vita 30enne di Foggia: le immagini sul luogo dell'incidente

  • VIDEO | Mortale alla periferia di Foggia, perde la vita 25enne: le immagini sul luogo dell'incidente

  • VIDEO | Il rombo delle moto all'uscita del feretro, colombe e palloncini in volo: così Foggia ha dato l'ultimo saluto a Simone

  • VIDEO | Si spezza asse del rimorchio, carico di grano invade la Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento