rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Monti Dauni Volturino

Una sanseverese si aggiudica il Premio Lupo 2016: è Maria Teresa Infante

La Infante ha vinto con il suo “Il Richiamo dell’appartenenza”. Podio completato da Alessandro Stella di Cosenza e da Antonio Viciani di Firenze. Domani pomeriggio a Volturino la cerimonia di premiazione

E’ una donna di San Severo, Maria Teresa Infante, la vincitrice dell’edizione 2016 del Premio Lupo sezione letteratura. Sarà premiata sabato 12 novembre, nell’auditorium comunale di Volturino, in via Croce, nella cerimonia di premiazione che prenderà il via alle 17.30. Maria Teresa Infante ha vinto presentando il suo lavoro letterario intitolato “Il richiamo dell’appartenenza”. Secondo e terzo posto del podio sono stati assegnati, rispettivamente, a Alessandro Stella di Cosenza, autore di “Con gli occhi di un ulivo”, e ad Antonio Viciani di Firenze per “Dicono tutti così”. Sono sette, invece, le menzioni speciali decise dalla giuria e vanno a: Domenico Mantovani, di Monfalcone, per “Il segreto di Ruza”; Michele Scaramella di Bari, autore di “Disperso”; Angela Iannetti di Volturino per “Primo viale, seconda panchina”; Giuseppe Leuzzi di Lequile con “Io confesso”; Luca Occhi di Imola, autore di “Brave ragazze”; Eleonora Negri di Cerea per “Arancione”; e Grazia Marchesini di Foligno con “Va tutto bene papà”.

La nona edizione del premio è sostenuta e patrocinata da Regione Puglia e Provincia di Foggia, oltre che dai comuni di Roseto Valfortore (capofila), Alberona, Baselice (Benevento), Casalvecchio di Puglia, Castelluccio Valmaggiore, Faeto, Pietramontecorvino, San Marco La Catola e Volturino.

Per l’edizione 2016 del Premio Lupo, sono arrivati 296 racconti da tutta Italia. L’anno scorso furono 158.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una sanseverese si aggiudica il Premio Lupo 2016: è Maria Teresa Infante

FoggiaToday è in caricamento