rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Gargano Monte Sant'Angelo

L'on. Realacci acquisisce il 'Manifesto per il Parco', il documento che sfiducia l'operato di Pecorella

Il documento per il 'Buon Governo' del Parco Nazionale del Gargano, che di fatto sfiducia l'operato e la gestione dell'attuale presidente Stefano Pecorella, è stato acquisito dalla Commissione Ambiente della Camera dei Deputati

Il manifesto per il buon Governo del Parco Nazionale del Gargano, che di fatto sfiducia l’operato e la gestione dell’attuale presidente Stefano Pecorella, è stato acquisito dalla commissione Ambiente della Camera dei Deputati.

“Abbiamo richiesto formale audizione alle commissioni ambiente del Consiglio regionale della Puglia, del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati. In tal senso - spiegano dal comitato promotore della tavola rotonda tenutasi a Vico del Gargano il 28 gennaio scorso - il presidente della commissione Ambiente della Camera, on. Ermete Realacci, ci ha richiesto di depositare una nostra nota da mettere a disposizione di tutti gli onorevoli componenti della Commissione”.

ECCO IL 'MANIFESTO PER IL PARCO'

I punti del manifesto sono cinque e mirano a valorizzare il ruolo della comunità; creare una governance efficace; dare importanza alla conservazione, sviluppo e sostenibilità del territorio; fornire l’Ente di accessibilità e trasparenza rendendo totalmente fruibile il territorio e perseguendo le politiche verso gli open data.

Infine si parla della figura del presidente affinché la nomina ormai prossima non prescinda da caratteristiche di competenza in materia. I proponenti del Manifesto hanno anche richiesto audizione, martedì 7 febbraio prossimo, alla riunione della Comunità del Parco che si terrà a Monte Sant’Angelo presso la sede del Parco Nazionale del Gargano.

“Auspichiamo, dopo la sfiducia dei cittadini e di tutte le associazioni ambientaliste, che la politica, a partire da quella locale che deve intercedere con quella romana, sappia ascoltare le ragioni di un territorio che chiede un radicale rinnovamento del vertice dell’ente di area protetta del Gargano. Da parte nostra continueremo - fanno sapere dal comitato - nel pieno rispetto dei reciproci ruoli e attribuzioni, ad impegnarci in tal senso in ogni sede politica ed istituzionale”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'on. Realacci acquisisce il 'Manifesto per il Parco', il documento che sfiducia l'operato di Pecorella

FoggiaToday è in caricamento