Giancarlo

Giancarlo

Rank 11.0 punti

Iscritto martedì, 2 giugno 2015

Saltano sulle nostre auto e giocano a lanciarsi i sassi: siamo stanchi, fermate quei ragazzi!

"Da oltre trenta anni era stata avanzata la proposta di istituire il vigile di quartiere che, conoscendo gli abitanti e il territorio poteva prevenire questi atti richiamando i principali responsabili, mi riferisco chiaramente ai genitori di questi ragazzi. Purtroppo le proposte non sono attuabili quando viene fatto un analisi dei costi e si penalizza sempre il cittadino che ha il diritto di vivere serenamente. Oggi abbiamo ancora, nella nostra città vigili urbani assunti con contratti a tempo limitato, assunzioni fatte in periodi particolari e con selezioni a dir poco discutibili. Il vigile di quartiere é la soluzione di molti problemi."

9 commenti

La Giunta Landella non adotta il piano che elimina le barriere architettoniche

"Le barriere architettoniche sono una dimostrazione del vivere incivile di questa città. Non si riesce a capire il perché, pure avendo leggi idonee a limitare il fenomeno, non si interviene per ridimensionare il fenomeno dei parcheggi selvaggi. Si parcheggia ovunque e, specialmente, sulle passerelle, sui marciapiedi e di fronte ai portoni limitando, di fatto, la libertà e i diritti di chi è costretto a utilizzare una sedia a rosette. Domenica non era possibile accedere nemmeno in chiesa e bisognava materialmente sollevare le carrozzine per scavalcare le macchine in sosta. La parrocchia di San Michele diventa inaccessibile di notte e di giorno. Eliminiamo le barriere architettoniche ma cerchiamo di rendere utilizzabili quelle già esistenti. Basterebbe un controllo più attento dei Vigili Urbani e un maggior senso di civiltà."

2 commenti

Dalla Regione niente soldi per il concerto di Al Bano. Appello agli imprenditori foggiani

"I cittadini hanno bisogno di tante cose, di sicurezza, di tranquillità, di una città più vivibile e ANCHE DI DIVERTIMENTO. Non si può sempre pensare che basta un giorno di festa per cancellare tutto il resto. Pensiamo a onorare gli impegni presi con la cittadinanza ad onorare i debiti contratti e a evitare di respingere, come sta facendo questa amministrazione, le fatture rasentando gli illeciti penali. Dietro ai servizi resi ci sono sempre delle famiglie e delle persone che lavorano e rischiano il licenziamento grazie alla politica amministrativa
adottata dal organo preposto. Per Albano, nessun problema, ci sarà sempre qualcuno che aspetterà ancora. Dico bene dr. di Cesare?"

28 commenti

Sosta a pagamento in città: decise le nuove tariffe, tra riduzioni e agevolazioni

"Basta fare qualche piccolo conto 25 euro x una media di 40.000 foggiani producono UN MILIONE DI EURO. Non penso che il costo del cartoncino plastificato possa valere tanto. La gente continua e continuerà a parcheggiare sui marciapiedi, davanti ai portoni, sulle strisce pedonali, sul passaggio per i diversamente abili senza che nessuno intervenga. Caro signor Alfio bisogna moralizzare i cittadini per poter vivere meglio. Queste non sono lamentele ma precise indicazioni."

10 commenti

Sosta a pagamento in città: decise le nuove tariffe, tra riduzioni e agevolazioni

"Come al solito i problemi amministrativi e deficitari delle aziende si risovono sulle spalle dei cittadini. A fronte di una riduzione degli oneri di parcheggio ci sarà un costo annuale di euro 25 per tutte le famiglie che posseggono un auto e devono rinnovare il permesso di parcheggio. Gli introiti saranno non solo certi ma maggiori. Un piccolo appunto. Dietro al Banco di Napoli esiste una piazzetta dove il parcheggio attualmente è vietato. Una transenna chiude l'accesso. Però un parcheggiatori abusivo, sempre presente nella zona da anni, usufruisce dell'Area a suo piacimento a pagamento. Non sarebbe più logico concedere il servizio allo stesso che, provvisto di una partita iva almeno contribuirebbe equamente e giustamente pagando le tasse. Meditate gente e verificate ."

10 commenti

Fiore a Marasco: “Caos ereditato dalla precedente Amministrazione”

"La tecnica chiamata del "Ping pong " regna ormai nella politica. Io ti accuso e tu mi accusi ma di concreto restano solo parole. Per interrompere il " Ping pong " basta che si fermi la pallina. Augusto, uomo principalmente di cultura, non rispondere con le parole ma con i fatti come hai sempre tentato di fare."

6 commenti

Saltano sulle nostre auto e giocano a lanciarsi i sassi: siamo stanchi, fermate quei ragazzi!

"Da oltre trenta anni era stata avanzata la proposta di istituire il vigile di quartiere che, conoscendo gli abitanti e il territorio poteva prevenire questi atti richiamando i principali responsabili, mi riferisco chiaramente ai genitori di questi ragazzi. Purtroppo le proposte non sono attuabili quando viene fatto un analisi dei costi e si penalizza sempre il cittadino che ha il diritto di vivere serenamente. Oggi abbiamo ancora, nella nostra città vigili urbani assunti con contratti a tempo limitato, assunzioni fatte in periodi particolari e con selezioni a dir poco discutibili. Il vigile di quartiere é la soluzione di molti problemi."

9 commenti

La Giunta Landella non adotta il piano che elimina le barriere architettoniche

"Le barriere architettoniche sono una dimostrazione del vivere incivile di questa città. Non si riesce a capire il perché, pure avendo leggi idonee a limitare il fenomeno, non si interviene per ridimensionare il fenomeno dei parcheggi selvaggi. Si parcheggia ovunque e, specialmente, sulle passerelle, sui marciapiedi e di fronte ai portoni limitando, di fatto, la libertà e i diritti di chi è costretto a utilizzare una sedia a rosette. Domenica non era possibile accedere nemmeno in chiesa e bisognava materialmente sollevare le carrozzine per scavalcare le macchine in sosta. La parrocchia di San Michele diventa inaccessibile di notte e di giorno. Eliminiamo le barriere architettoniche ma cerchiamo di rendere utilizzabili quelle già esistenti. Basterebbe un controllo più attento dei Vigili Urbani e un maggior senso di civiltà."

2 commenti

Dalla Regione niente soldi per il concerto di Al Bano. Appello agli imprenditori foggiani

"I cittadini hanno bisogno di tante cose, di sicurezza, di tranquillità, di una città più vivibile e ANCHE DI DIVERTIMENTO. Non si può sempre pensare che basta un giorno di festa per cancellare tutto il resto. Pensiamo a onorare gli impegni presi con la cittadinanza ad onorare i debiti contratti e a evitare di respingere, come sta facendo questa amministrazione, le fatture rasentando gli illeciti penali. Dietro ai servizi resi ci sono sempre delle famiglie e delle persone che lavorano e rischiano il licenziamento grazie alla politica amministrativa
adottata dal organo preposto. Per Albano, nessun problema, ci sarà sempre qualcuno che aspetterà ancora. Dico bene dr. di Cesare?"

28 commenti

Sosta a pagamento in città: decise le nuove tariffe, tra riduzioni e agevolazioni

"Basta fare qualche piccolo conto 25 euro x una media di 40.000 foggiani producono UN MILIONE DI EURO. Non penso che il costo del cartoncino plastificato possa valere tanto. La gente continua e continuerà a parcheggiare sui marciapiedi, davanti ai portoni, sulle strisce pedonali, sul passaggio per i diversamente abili senza che nessuno intervenga. Caro signor Alfio bisogna moralizzare i cittadini per poter vivere meglio. Queste non sono lamentele ma precise indicazioni."

10 commenti

Sosta a pagamento in città: decise le nuove tariffe, tra riduzioni e agevolazioni

"Come al solito i problemi amministrativi e deficitari delle aziende si risovono sulle spalle dei cittadini. A fronte di una riduzione degli oneri di parcheggio ci sarà un costo annuale di euro 25 per tutte le famiglie che posseggono un auto e devono rinnovare il permesso di parcheggio. Gli introiti saranno non solo certi ma maggiori. Un piccolo appunto. Dietro al Banco di Napoli esiste una piazzetta dove il parcheggio attualmente è vietato. Una transenna chiude l'accesso. Però un parcheggiatori abusivo, sempre presente nella zona da anni, usufruisce dell'Area a suo piacimento a pagamento. Non sarebbe più logico concedere il servizio allo stesso che, provvisto di una partita iva almeno contribuirebbe equamente e giustamente pagando le tasse. Meditate gente e verificate ."

10 commenti
  • Invio contenuti (generico): 5 Contenuti inviati
FoggiaToday è in caricamento