Volley Euroambiente Manfredonia: big-match a Gioia con tifosi al seguito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

L'Euroambiente Manfredonia è tornata in testa al campionato quando mancano 8 partite, 8 finali, al termine della regular season. Questa settimana le ragazze di Fabio Delli Carri affronteranno il Gioia del Colle, terza forza del torneo.

La compagine allenata da Michele Ironico, che abita le parti alte della classifica sin dall'inizio della stagione, rappresenta forse lo scoglio più difficile da superare nei testa a testa rimasti da qui alla fine del campionato. Unica squadra capace di battere l'Euroambiente, in una partita dello scorso novembre, la brillante formazione gioiese è stata in grado di mantenere un'imbattibilità lunga tre mesi, durante i quali ha vinto 12 gare consecutive.

Chi però ha una serie positiva ancora aperta è il Manfredonia, che da quella sera di novembre ha inanellato 14 successi di seguito fra campionato e coppa. Battendo il Corato, Fusilli & Co. hanno sicuramente acquisito una ancor maggiore consapevolezza dei propri mezzi e nella trasferta di oggi (inizio alle 18.30 al palazzetto gioiese intitolato ad Andrei Kouznetsov) potranno contare sull'apporto di un nutrito gruppo di tifosi, che raggiungerà la città barese con un pullman messo a disposizione dalla società.

E proprio dai supporter le sipontine si aspettano quella spinta in più per cercare di battere De Moraes e compagne. Il binomio vincente squadra-tifosi ha l'ambizione di diventare un binomio imbattibile.

Il direttore sportivo Franco Murgo fotografa così il momento dell'Euroambiente: "Le nostre ragazze stanno dimostrando appieno il loro valore. Quella di oggi sarà una bella partita tra due formazioni molto forti. Noi faremo di tutto per cancellare il brutto ricordo della gara d'andata. I nostri risultati sono diretta conseguenza del gran lavoro dello staff tecnico, che ha sempre saputo modulare la squadra in base alle esigenze di gioco. Nel match contro il Corato, ad esempio, ci sono stati tre cambi su sei rispetto alla partita precedente, e la vittoria ci ha dato ancora una volta ragione".

Classifica serie C pugliese girone A: Manfredonia 50, Corato 48, Gioia del Colle 47, Bari 35, Modugno 32, Altamura 29, Terlizzi, Monopoli, Triggiano e Alberobello 24, Cerignola 17, Molfetta 13, Locorotondo 9, Barletta 2.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento