Scherma, dalla Puglia all’Ucraina le lame del Dauno infiammano le pedane

Sulle pedane di Kiev invece Francesco D’Armiento e Massimilano Landella concludono la gara rispettivamente al secondo e terzo posto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Week end di emozioni quello vissuto il 2 e il 3 novembre dagli atleti del Circolo Schermistico Dauno. A Trani si è svolta la prima prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi valida per la qualificazione al campionato che si terrà a maggio in quel di Riccione, mentre a Kiev si è svolta la Golden Gate Cup di Coppa del Mondo a cui hanno partecipato Francesco D’Armiento, Nicola de Meo e Massimiliano Landella.

Il GPG ha visto la conquista di tre splendidi primi posti ad opera di Esmeralda Zichella categoria bambine sciabola femminile, Emanuela Caricchia categoria giovanissime sciabola femminile ed Ester Morlino categoria Allieve sciabola femminile. Secondi classificati Palumbo Giada, categoria bambine fioretto femminile, Zoe Marinaro categoria Giovanissime fioretto femminile, Alessandro Sforza categoria Maschietti sciabola maschile.

Terzi classificati Ludovica Di Mola categoria Giovanissime fioretto femminile, Antonio Cagnazzo categoria  Giovanissimi fioretto femminile, Noemi Renna categoria Bambine sciabola femminile, Arnaldo Piserchia categoria Maschietti sciabola maschile, Martina De Rossi e Alessia Padalino categoria Giovanissime sciabola femminile.

Sulle pedane di  Kiev invece Francesco D’Armiento e Massimilano Landella concludono la gara rispettivamente al secondo e terzo posto portando a casa due belle e meritate medaglie: Nicola De Meo si è fermato invece al 14° posto.

Un plauso va a tutti i tecnici, Ramona Cataleta, Marco Siesto, Annarita Ardito, Andrea Stroppa, Marco Sannicandro, Andrea Caldarulo e Davide Colasante, che con dedizione si occupano degli allievi insegnando loro  tecniche, tattiche e strategie per tener  testa a tutti gli assalti ed uscirne possibilmente vittoriosi, ma soprattutto soddisfatti del lavoro compiuto. Prossimo appuntamento il 9 e 10 novembre a Matera per la prima Prova Zona Sud.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento