Spettacolo allo Zaccheria, Sau e Insigne piegano in rimonta l’Atletico Roma

Dopo il vantaggio degli ospiti siglato da Mazzeo, i rossoneri approfittano dell'espulsione di Mazzarani e ribaltano la situazione in quindici minuti. L'U.S. Foggia si porta in piena zona play off a meno due dalla compagine capitolina

I terribili ragazzi di Zeman piegano l’Atletico Roma e si portano a meno due dalla quotata compagine capitolina che oggi si è dovuta arrendere a un Foggia mai domo, ma anche fortunato. Al vantaggio degli ospiti siglato da Mazzeo su una leggerezza dell’estremo difensore Santarelli, i rossoneri hanno reagito nella ripresa, approfittando dell’espulsione per doppia ammonizione comminata dal signor Pairetto ai danni di Mazzarani.

Dopo una leggera supremazia territoriale dei rossoneri, per assistere alla prima vera azione da gol bisogna attendere il minuto trenta, quando Sau, servito da un buon Regini, ritarda e si fa intercettare la sua conclusione. Un minuto dopo i capitolini ci provano con Mazzeo. Al 36esimo Santarelli respinge in angolo una conclusione di testa di Ciofani. E’ il preludio al gol che arriva a cinque minuti dal riposo. Santarelli, servito da Kone, dopo aver dribblato Franchini subisce il ritorno di Mazzeo che ruba palla e mette in rete a porta vuota.

Al 53’ la svolta. L’arbitro espelle Mazzarani per doppia ammonizione. Zeman non si lascia sfuggire l’occasione e manda in campo Agostinone e Agodirin al posto di Palermo e Farias. Incocciati si copre con Franceschini al posto di Romondini. Due minuti dopo Laribi sfiora il palo. Al minuto 65 sul tiro di Agodirin Ambrosi respinge il pallone tra i piedi di Sau che insacca e firma il pari. Esplode lo Zaccheria. Sei minuti dopo il goleador rossonero porta in vantaggio il Foggia. All’80esimo Sau ruba palla a Doudou e serve in area Insigne. Il tiro dell’attaccante napoletano finisce nell’angolo basso alla sinistra dell’estremo difensore dell’Atletico Roma.

Nel finale viene espulso Doudou per doppia ammonizione e nonostante gli ospiti rimangano in nove, Ivanov, subentrato a Santarelli, si oppone alla conclusione di Ciofani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento