rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

Un pezzo di Foggia all'Universiade, è l'arbitro di Tennistavolo Antonietta Taggio: "La mia è una passione di famiglia"

La giovane donna foggiana è arbitro della disciplina sportiva che ha imparato ad amare grazie al padre, giocatore: "Venite a provare questo bellissimo sport!"

Alla 30esima edizione della Summer Universiade Napoli 2019 c'è anche Foggia con Antonietta Taggio, arbitro della disciplina tennistavolo, una passione da sempre radicata nella sua famiglia, che ha spinto la donna verso importanti traguardi.

Antonietta, infatti, è ‘figlia d’arte’, nel senso che ha ereditato la passione per questa disciplina sportiva dal padre, giocatore. Concilia questa attività con il suo lavoro ordinario (è impiegata presso il Caf della Cgil) e con la sua grande passione per la musica (è diplomata in violino).

A FoggiaToday racconta il suo primo approccio al mondo del tennistavolo: “Tutto è partito dal mio papà, che ha sempre giocato. Prima, la realtà tennistavolo di Foggia era molto più grande di quella attuale. Dopo un breve periodo di stop, infatti, da qualche anno si è ripartiti con la 'Asd Luigi Siani’, presieduta da Amilcare Spinapolice".

"Quando mio padre si ritirò dal gioco, disse a tutti i figli di scegliere se arbitrare o giocare. Io - prima e unica donna di 4 figli - e un mio fratello, il terzo, di 20 anni, abbiamo scelto di arbitrare. All'inizio solo per gioco; poi è diventata passione grande, che mi ha portata a questo ambito traguardo. Per chi fosse interessato a provare questo bellissimo sport - conclude Antonietta - ci incontriamo per gli allenamenti nei locali della Facoltà di Scienze Motorie, a Foggia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un pezzo di Foggia all'Universiade, è l'arbitro di Tennistavolo Antonietta Taggio: "La mia è una passione di famiglia"

FoggiaToday è in caricamento