Il Torremaggiore promosso in Seconda Categoria

Promozione in Seconda categoria per l’Atletico Torremaggiore, la soddisfazione del Sindaco Pasquale Monteleone

La festa dei tifosi del Torremaggiore

“È stata una giornata d'altri tempi, quelli in cui il calcio cittadino si affermava e riempiva lo stadio.  Complimenti a tutto il movimento rossoblù che, proprio nei giorni dei festeggiamenti di San Sabino, nostro Santo Patrono, ci ha regalato il salto di categoria. Che è un ottimo segnale anche per l'intera Comunità cittadina”. E’ il commento del Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone, nel giorno della promozione in Seconda categoria, all’esito dei play-off, per l’Atletico Torremaggiore.

“Abbiamo ritrovato il calcio negli scorsi mesi e con esso una di quelle passioni mai sopite, nonostante le vicissitudini degli ultimi anni. Tutto questo grazie all’operato di tanti giovani e di molte persone volenterose le quali, fin da subito, hanno abbracciato un progetto che, in breve tempo, è passato dall’essere una semplice idea ad un qualcosa di concreto e reale – prosegue il primo cittadino che evidenzia - Torremaggiore, che da sempre vanta un’ottima tradizione ed una calorosa tifoseria, ma che per troppo tempo ha assistito alle vicende del calcio pugliese da semplice spettatrice, è potuta tornare a stringersi intorno alla sua squadra guidata dall’allenatore-giocatore Emilio Soldano, autentica bandiera del calcio torremaggiorese”. 

Monteleone conclude: “Ringrazio a nome dell’Amministrazione comunale, di cuore, i dirigenti e i calciatori per aver centrato alla prima occasione utile l’obiettivo di far tornare il calcio ad essere una bella realtà per la nostra città. L’auspicio è quello di proseguire sul solco tracciato e di vivere tante altre stagioni da protagonisti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento