Il Tennistavolo Manfredonia conquista la promozione in C2

L’Immobiliare Borgomastro, squadra del presidente Antonio Tasso, espugna Trani

Prima dell'incontro a Trani

Nell’ultima giornata di campionato il TennisTavolo Manfredonia espugna Trani e conquista la C2 (massima espressione agonistica regionale), ad appena un anno dalla prima storica promozione. Prima dell’avvenimento sportivo, però, c’è da segnalare la sensibilità delle due società, che hanno espresso la propria vicinanza alla famiglia Regeni, posando per la foto di rito esponendo cartelli con su scritto “Verità per Giulio Regeni”, il ricercatore italiano assassinato in Egitto, in circostanze ancora oscure. Un piccolissimo gesto, che dimostra, ancora una volta, come anche lo sport possa veicolare messaggi di grande impatto sociale.

Promozione in C2, dunque, in un campionato condotto sempre in testa, con una sola sconfitta. La vittoria dell’Immobiliare Borgomastro in casa tranese per 5-1 è stata, comunque, più sofferta di quanto il risultato non dica. Giustamente i levantini ce l’hanno messa tutta per mettere in difficoltà i sipontini e gli incontri sono stati combattuti e carichi di sana tensione agonistica. Flavio De Mori, Giuseppe Di Carlo, Gaetano Guerra e Francesco Li Bergolis hanno ottenuto un risultato prestigioso con grande spirito di squadra, evidenziato nelle varie fasi del torneo.

Naturalmente felice il presidente del TT Manfredonia, Antonio Tasso: ”E’ superfluo dire quanto sia entusiasta di queste affermazioni. Dopo i meritati festeggiamenti dobbiamo, però, concentrarci su alcuni importantissimi eventi, che la nostra società sta organizzando, a cominciare dal Torneo Nazionale di Manfredonia (7-8 maggio), i Campionati Italiani di Lucera (dal 4 al 19 giugno), l’ Open di Vieste (dal 5 all’11 settembre)”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento