Gioia El Ouazni, il Foggia batte il Taranto in dieci: allo 'Iacovone' il derby si colora di rossonero

Partita spezzettata e caratterizzata dai tanti cartellini. La risolve l'attaccante alla prima realizzazione con la maglia rossonera. Foggia che porta a casa il risultato dopo aver giocato mezza ripresa in dieci per l'ennesima espulsione stagionale, rimediata da Di Masi

Un gol nel primo quarto d'ora del primo tempo decide il derby dello 'Iacovone' tra Taranto e Foggia. Tre punti che tengono accese le speranze rossonere (malgrado, mentre scriviamo, il Bitonto sia in vantaggio a Gravina, ndr) in un pomeriggio piuttosto acceso e nervoso, come testimoniano i tanti cartellini (compre l'ennesimo rosso in casa Foggia, rimediato stavolta da Di Masi) e le numerose interruzioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ha decisa uno degli elementi più attesi, quel Bruno El Ouazni giunto a Foggia per irrobustire l'attacco rossonero e portare gol pesanti. Il primo in maglia rossonera è giunto nel momento più delicato della stagione. Un gol da vero attaccante - controllo e girata di destro sul secondo palo - che ha spezzato l'equilibrio al 12' del primo tempo. Al resto ci ha pensata la solidità difensiva del Foggia e una certa inconsistenza dell'attacco del Taranto, che ha chiuso il match tra i fischi dello 'Iacovone'. Un Taranto che ha avuto la sua chance più ghiotta al termine dell'infinito recupero concesso dal direttore di gara nella ripresa: il palo ha ricacciato la conclusione di Oggiano, lasciando inviolata la porta di Fumagalli. Vince il Foggia, che può proseguire la rincorsa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento