Sport

L'altra Superlega con il Foggia: è quella delle Due Sicilie in risposta ai 12 club tra i più ricchi d'Europa

Il movimento borbonico: "La nostra provocazione culturale e sportiva con l’idea di un torneo che raccolga le migliori squadre attualmente presenti nei campionati di serie A, B e C"

Il Movimento Neoborbonico rilancia e sfida la SuperLega dei 12 club calcistici più ricchi d’Europa. Provocatoria ma non troppo l’idea di costituire la SuperLega delle Due Sicillie

"Di fronte alla proposta di una Superlega delle squadre più potenti (e più indebitate) d’Europa, di fronte al silenzio delle istituzioni calcistiche (e non) su quei debiti, di fronte ad una questione meridionale presente da sempre nel calcio (e non solo) e con il Sud sempre meno presente nel calcio professionistico e (ovviamente) sempre meno vincente per problemi economici (e non solo), la nostra provocazione culturale e sportiva con l’idea di un torneo che raccolga le migliori squadre attualmente presenti nei campionati di serie A, B e C: Napoli, Benevento, Crotone, Cosenza, Reggina, Salernitana, Avellino, Catanzaro, Bari, Catania, Juve Stabia, Teramo, Foggia, Palermo, Casertana, Potenza, Pescara, Monopoli, Lecce, aspettando Trapani, Taranto, Messina etc etc.", si legge sulla pagina social ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'altra Superlega con il Foggia: è quella delle Due Sicilie in risposta ai 12 club tra i più ricchi d'Europa

FoggiaToday è in caricamento