Derby fatale. Squadra contestata, De Zerbi vicino all'esonero

La dirigenza sta discutendo la posizione del tecnico rossonero, fortemente in bilico dopo la pesante sconfitta di Andria. Intanto la squadra è stata pesantemente contestata al rientro allo Zaccheria

Roberto De Zerbi (ph. Roberto D'Agostino)

I tempi in cui migliaia di tifosi attendevano il rientro della squadra alle 2 di notte per festeggiare una vittoria, sembrano lontani secoli. Eppure accadeva solo lo scorso agosto. Sette mesi dopo la situazione si è ripetuta ma con un contesto assai differente. 

Non c'è più un derby vittorioso da festeggiare, come fu quello di Bari, ma un derby perso malamente contro la Fidelis Andria, che fa il paio con la scoppola rimediata due settimane fa a Lecce. Già all'indomani di quella sconfitta, la società mise in discussione De Zerbi, salvo poi fare dietrofront e riconfermare il tecnico bresciano. Dopo il pesante 3-0 di questo pomeriggio le cose potrebbero cambiare. Intanto la squadra, rientrata da Andria, è stata pesantemente contestata da un gruppo di tifosi che attendevano il pullman con la squadra davanti allo stadio. Non è chiaro se si sia trattata di una pesante contestazione, o se ci sia stato anche un tentativo di aggressione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo è in corso ora un summit tra i vertici della società per discutere sul futuro della squadra. La posizione di De Zerbi è in bilico. Il candidato numero uno per sostituirlo sembrava essere Carmine Gautieri, alla luce della trattativa non formalizzatasi con il Catania, che in settimana ha ufficializzato l'ingaggio di Moriero. Ma all'ex tecnico del Lanciano, sta pensando anche il Vicenza, sprofondato in zona playout in Serie B, e propenso all'esonero del tecnico Pasquale Marino. Per questo salgono le quotazioni di Franco Colomba, ex tecnico di Parma, Napoli, Reggina, Bologna, e reduce dall'esperienza in India alla guida del Pune City. L'alternativa è Dino Pagliari, lo scorso anno a Lecce. Da scartare l'opzione Novellino, che avrebbe già detto no due settimane fa nel post Lecce-Foggia, per motivi familiari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento