Al Gran Galà dello Sport, Foggia è protagonista: il Circolo Schermistico Dauno insignito della Stella d'Oro del Coni

Il prestigioso riconoscimento viene concesso alla bandiera di enti sportivi che, con continuata e meritoria azione nel campo della promozione e della attività agonistica, abbiano contribuito a diffondere e onorare lo sport nel Paese

Emanuele Nardella

Domani pomeriggio, nel corso del Gran Galà Coni dello sport pugliese in programma a Bari, il Circolo Schermistico Dauno riceverà la Stella d'Oro del Coni. Il prestigioso riconoscimento viene concesso alla bandiera di enti sportivi che, con continuata e meritoria azione nel campo della promozione e della attività agonistica, abbiano contribuito a diffondere e onorare lo sport nel Paese.

Per il Circolo Schermistico Dauno si tratta di un'onorificenza che suggella una storia sportiva che conta tre titoli mondiali (Tricarico Marianna, Tricarico Marco e Luigi Samele nella sciabola cadetti), un titolo europeo (Carlo Nicastro nella sciabola master) e numerosi titoli italiani (il primo nel 1977). Tra i successi anche il trofeo Nedo Nadi del 1982, la prima Coppa Italia che si disputò a Foggia nel 2003 e 14 Gran Premio Giovanissimi.

Domani pomeriggio il Dauno sarà presente a Bari con una nutrita delegazione, capeggiata dal presidente Antonio Tanzi. Nel corso della serata sarà premiato con la Palma di Bronzo al Merito Tecnico il tecnico Benedetto Buenza e con la Medaglia di Bronzo al Valore Atletico il foggiano Francesco D'Armiento, cresciuto nel Circolo Schermistico Dauno ed attualmente tesserato con il Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto ieri ad Eislingen si è tenuta la gara del circuito Europei Cadetti. Una competizione alla quale hanno preso parte anche gli atleti americani per un totale di 221 partecipanti. Il Circolo Schermistico Dauno era presente con tre atleti, facenti parte della delegazione italiana, che hanno ottenuto buoni risultati. Emanuele Nardella si è classificato 7°, sconfitto dall'americano Donghwan Park con il punteggio di 15 a 12, Marco Mastrullo ha conquisttoa il 12° posto, sconfitto 15-8 dal connazionale Pietro Torre. Ventiduesimo posto per Ciro Buenza, sconfitto 15-11 dal russo Razil Zakirov.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Attimi di terrore sulla A16: conflitto a fuoco tra polizia e ladri all'altezza di Candela

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento