menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Domenico Botticella

Domenico Botticella

Botticella fa ripartire 'Solo per numeri 1', lo stage che forma e cerca portieri

Domenico Botticella: "C’è voglia di imparare il mestiere, considerando ciò che si vede in giro: non pretendo di insegnare tutto in quattro giorni ma cercherò, coadiuvato dal mio staff di lavoro, di facilitare il compito ai ragazzi"

Dopo un anno definito “sabbatico”, torna a grande richiesta lo stage “Solo per Numeri 1 – Franco Mancini”, ideato da Domenico Botticella, ex numero uno di Foggia, Salernitana, Catanzaro, Paganese, Arezzo e attuale preparatore dei portieri del Levski Sofia di Delio Rossi, tra i tecnici che da sei anni a questa parte si diletteranno ad insegnare il mestiere a tutti gli aspiranti portieri.

Un progetto sportivo di valore, giunto alla sua sesta edizione, che dal 4 al 7 giugno farà di Foggia una grande vetrina per portieri ed aspiranti tali, ruolo sempre più di nicchia e difficile da “costruire”, se non hai talento e soprattutto la “testa” giusta. Quattro giorni di intenso allenamento ed apprendimento, che richiameranno (come sempre, dal resto) l’attenzione di diversi operatori del settore, pronti a scoprire e perché no scommettere su qualcuno dei ragazzi partecipanti allo stage, come già successo in passato.

“Dopo un anno di pausa o per meglio dire di riflessione forzata ho deciso di rimettere in moto la macchina organizzativa dello stage – afferma Mimmo Botticella – anche in base alle tante richieste arrivate sulla pagina Facebook ufficiale ed a me, personalmente, in privato. C’è voglia di imparare il mestiere, considerando ciò che si vede in giro: non pretendo di insegnare tutto in quattro giorni ma cercherò, coadiuvato dal mio staff di lavoro, di facilitare il compito ai ragazzi. Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli sponsor e  coloro i quali si stanno adoperando “dietro le quinte” e continuano a farlo per la buona riuscita dello stage: Mario Ciampi, Antonio Cagnazzo, Giovanni Camarca e tutto lo staff dell’ex FIGC, che sin da subito ha deciso di sposare questo progetto sportivo dedicato ai portieri, ideato sei anni fa per onorare al meglio il ricordo di Franco Mancini, esempio vero”.

Lo staff di preparatori che dal 4 al 7 giugno insegneranno tecniche, movimenti e “trucchi del mestiere” sul sintetico del Centro Federale Territoriale di Viale degli Aviatori (ex FIGC) saranno Nicola Di Bitonto (prep. portieri Foggia Calcio), Luigi Sassanelli (Lecce), Antonio Cagnazzo (Audace Cerignola) oltre che altri tecnici-collaboratori, quasi tutti foggiani e “vecchie” conoscenze dello stage.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento