Sport

Stadi vuoti ma Foggia non rinuncia alla coreografia: la Curva Sud riempie gli spalti dello Zac

In occasione della gara Foggia-Paganese, la tifoseria ha montato un mega telone che occupa il vuoto lasciato a malincuore dal pubblico a causa delle restrizioni anti Covid

Stadi ancora vuoti a causa delle misure anti contagio, ma la Curva Sud Piero La Salandra non rinuncia alla coreografia e riempie il vuoto lasciato dal pubblico allo Stadio Zaccheria con un telone di 70 metri per 16.

I colori sociali, lo stemma della città, i satanelli e il logo della Curva Sud occupano così gli spalti. Anche senza pubblico, assente suo malgrado, lo Zac è uno spettacolo. 

Il mega striscione è stato montato oggi, in occasione della gara Foggia-Paganese, in programma alle 15, valida per la 36esima giornata del Campionato di Lega Pro, Girone C. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadi vuoti ma Foggia non rinuncia alla coreografia: la Curva Sud riempie gli spalti dello Zac

FoggiaToday è in caricamento