rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Sport

Guardalinee colpito da borghetti e tappi, contro il Brindisi a porte chiuse

La decisione è stata presa dal giudice sportivo della Lega Nazionale Dilettanti in merito agli episodi di Pozzuoli

I guai per l’ACD Foggia Calcio sembrano non finire mai, ma l’ennesima tegola si è abbattuta anche sui tifosi e sullo Zaccheria. La prossima gara in programma contro il Brindisi si giocherà a porte chiuse.

La decisione è stata presa dal giudice sportivo della Lega Nazionale Dilettanti in merito agli episodi di Pozzuoli, quando durante la gara tra la Puteolana e la compagine rossonera, i tifosi rossoneri hanno lanciato una bottiglietta di borghetti all’indirizzo del guardalinee colpendolo alla schiena e due tappi alla testa.

Al danno però tocca aggiungere la beffa dei 2mila euro di multa. Ma, come se non bastasse, il giudice di gara ha inflitto due giornate di squalifica a capitan Agnelli e ad Antonio Ferrante, entrambi per aver offeso l’assistente di linea a fine gara.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardalinee colpito da borghetti e tappi, contro il Brindisi a porte chiuse

FoggiaToday è in caricamento