Giornata agrodolce per lo sport di Capitanata, bene la pallavolo maschile

Nel calcio a 5 male Real Foggia e Fovea. In Eccellenza l'Audace Cerignola è di nuovo secondo. San Severo sconfitto in casa dal Molfetta

Giornata agrodolce per lo sport di Capitanata, con alternanza di importanti vittorie e pesanti e inaspettate sconfitte. Vediamo in breve il resoconto di tutte le partite

FUTSAL – Bel pareggio della Focus Foggia, nella Serie A Femminile, in casa contro la Virtus Roma. Le ragazze di Cataneo vanno in vantaggio con la Soldano su calcio di rigore al quarto d’ora. Il pari giunge al 17’ grazie a Sorvillo. Capitoline che poi trovano anche il vantaggio al 9’ della ripresa con la Tittoni. Pari sempre della Soldano al 18’. Una buona prestazione e anche qualche rammarico per alcune occasioni sciupate nel finale. In classifica le rossonere salgono a quota 15 in compagnia di Atletico Ardea e Perugia.

Inaspettato tonfo casalingo della Fuente, travolta in casa 1-6 dal Cus Chieti penultimo in classifica. Per i ragazzi di Grassi, a segno Cantieri, che firma il gol del temporaneo 1-3. Fuente ora al quintultimo posto con 12 punti. in serie B ha riposato il Manfredonia, mentre in C1 maschile è un disastro totale. Il Donia perde nettamente 10-3 contro la Virtus Rutigliano capoclassifica, mentre il Real Foggia viene sconfitto 9-6 a Margherita. Sconfitta anche la Fovea in casa contro il Capurso 4-6. La classifica è impietosa: Real e Fovea nelle ultime due posizioni. Si difende il Donia a quota 22 insieme al Pellegrino Sport.

CALCIO A 11 ECCELLENZA – Nel girone molisano si arresta la marcia della Gioventù calcio Dauna, che viene inaspettatamente sconfitta in casa della Virtus Pozzilli. Decisivo un gol di Zambardi dopo soli 4’. Una sconfitta che costa il terzo posto ai ragazzi di D’Angelo, ora in quarta posizione, con 34 punti. Nel girone pugliese, fallisce il sorpasso il San Severo, che perde in casa nel big match contro la capolista Molfetta, 1-2 il punteggio, e viene sopravanzato dall’Audace Cerignola che travolge 3-0 il Real Racale e torna al secondo posto, a - 5 dalla vetta. Vittoria anche per il Manfredonia, 3-2 in casa contro il Corato, mentre l’Atletico Vieste si fa bloccare in casa dal Quartieri Uniti Bari. In classifica, il Manfredonia è sesto, a -2 dal Gallipoli. A -3 c’è l’Atletico Vieste.

PALLACANESTRO – Sconfitta per l’EnoAgrimm San Severo, che perde in casa della Co.Mark Treviglio. Gialloneri in partita soltanto nel primo quarto, chiuso sul +8. Nei tre parziali successivi, i padroni di casa prima trovano il sorpasso alla fine del primo tempo, poi dilagano negli ultimi 20’, grazie alle grandi prestazioni di Reati e Perego per l’83-64 finale. Alla Cestistica non bastano i 22 punti di Gueye. In classifica l’EnoAgrimm resta a quota 12. In serie C femminile ancora una sconfitta per la Fenice Basket Foggia, che non riesce a cancellare lo zero in classifica, e perde 42-54 in casa contro la Vis Monopoli.

VOLLEY – In serie C maschile, grande vittoria della Zammarano, corsara a Locorotondo dove vince nettamente per 3-1. Una sola battuta a vuoto, nel terzo set, chiuso sul 25-11 per i padroni di casa. Nel resto del match, netta la supremazia dei foggiani, che restano al terzo posto a quota 26, a -2 (ma con una partita in meno) dall’Orobanx Palo, sconfitto dal Team Volley Joya e a -3 dall’Atletico.

In serie D Femminile, girone A, ha riposato l’Ortanova, mentre in Serie D maschile, vittoria dell’Udas Cerignola in casa del fanalino di coda Materdominivolley. Bene anche il Volley Club Manfredonia, che sconfigge il Turi e lo sorpassa in classifica. Ora l’Udas è al quarto posto con 18 punti a -9 dalla vetta, mentre il Manfredonia è 6° a quota 13.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento