rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

Urla, minacce e tensione nel post Foggia - Taranto: la 'minaccia' a Corda fa saltare i nervi a Felleca

Il presidente Felleca, nella mixed zone dello stadio 'Zaccheria', ha allontanato con toni bruschi il patron del Taranto reo di aver minacciato Ninni Corda. “Nessuno si può permettere di minacciare l’allenatore a casa nostra”

Urla, minacce e tensione nel post Foggia - Taranto. Con tanto di sfuriata del presidente Felleca che, nella mixed zone dello stadio 'Zaccheria', ha allontanato con toni bruschi il patron del Taranto reo (a quanto pare) di aver minacciato Ninni Corda.

"Ti aspetto a Taranto" gli avrebbe detto, consigliandogli poi di "non presentarsi" a Brindisi (prossimi avversario del Foggia, domenica prossima). In sala stampa, Felleca è poi intervenuto sul punto con una stringatissima dichiarazione: “Nessuno si può permettere di minacciare l’allenatore a casa nostra”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urla, minacce e tensione nel post Foggia - Taranto: la 'minaccia' a Corda fa saltare i nervi a Felleca

FoggiaToday è in caricamento